Il prezzo del Bitcoin rimane incerto, con un forte sostegno a 10.000 dollari

Previsione dei prezzi Bitcoin: Panoramica dei prezzi attuali

Il prezzo Bitcoin è fisso. Dopo le diapositive della scorsa settimana, i tori sembrano essere tornati in lizza dopo una forte chiusura della settimana. Al momento di scrivere, il prezzo della BTC sta cambiando di mano a 10.680 dollari. È in ribasso rispetto ai massimi intragiornalieri di 10.759 dollari e in rialzo rispetto ai minimi di 10.640 dollari.

A livello spot, i tori sono in lizza contro l’equilibrio del dollaro nelle ultime 24 ore. In particolare, rimane piatto contro ETH, una moneta che sembra anche tornare ad essere rialzista dopo i timori della scorsa settimana.

Indipendentemente dalla tendenza odierna, gli orsi hanno il controllo nell’immediato. Da un approccio dall’alto verso il basso, i tori possono avere il controllo.

Tuttavia, per la continuazione del trend, una chiusura netta sopra i $11.000 e $11.200 completa di alti volumi di trading, lo srotolamento delle perdite del 3 settembre potrebbe essere una boccata d’aria per i tori ottimisti.

Il movimento dei prezzi Bitcoin nelle ultime 24 ore

Il prezzo del Bitcoin rimane incerto. Sebbene i prezzi si siano marginalmente ripresi, cancellando le perdite del 3 ottobre, gli orsi dominano come già detto. L’ideale sarebbe un ritorno al trend se il prezzo del Bitcoin Evolution dovesse superare gli 11.000 dollari. Questo dipende in gran parte dalla conferma del modello di inversione del doppio bull bar del 23 e 24 settembre.

Si noti che i volumi di scambio sono stati discreti. Come tale, i trader potrebbero posizionarsi sia per un rally che porterà i prezzi sopra gli 11.000$-un numero tondo, sia per una liquidazione sotto i 10.500$ e persino il numero psicologico di 10.000$.

In entrambi i casi, si stabilirà una tendenza definitiva una volta che si verificherà una rottura al di sopra o al di sotto dell’attuale consolidamento.

Le probabilità di un retest di 9.800 dollari aumenteranno se i prezzi Bitcoin saranno al di sotto della linea di tendenza primaria di supporto, mentre un colpo di luna a 12.500 dollari sarà in partenza una volta che i tori avranno superato la forte zona di liquidazione di 11.000 dollari e 11.200 dollari.

Movimento dei prezzi Bitcoin nell’ultima ora

Riflettendo il recupero dei prezzi sul grafico giornaliero, i tori Bitcoin dominano i procedimenti sul grafico orario. In particolare, il prezzo del BTC è in rialzo sia rispetto al dollaro USA che ai ETH con l’aumentare dello slancio. Le barre rialziste sono ora a fascia lungo il BB superiore, suggerendo una possibile continuazione del trend.

Ciononostante, un break out aziendale richiede un taglio netto sopra gli 11.000 dollari nell’immediato. Possibile resistenza potrebbe essere trovata tra $ 10.700 e $ 10.800 che segna il livello di ritracciamento di Fibonacci dell’intervallo commerciale del 1 e 2 ottobre.

Una brusca inversione dai livelli spot al di sotto della linea di tendenza principale di supporto potrebbe vedere i prezzi di BTC scendere al minimo della scorsa settimana di circa 10.400 dollari, o 10.000 dollari, il livello di estensione di Fibonacci del 168,2 per cento.

Previsione dei prezzi Bitcoin: conclusione

L’azione dei prezzi Bitcoin è la stampa di accenni di recupero. Indipendentemente da ciò, i prezzi rimangono instabili e rimangono in fase di consolidamento.

Per continuare la tendenza, gli orsi devono superare i forti muri di vendita tra gli 8.800 e i 10.300 dollari. Al contrario, i tori avranno il controllo se riusciranno a scrollarsi di dosso i livelli di liquidazione di 11.000 e 11.300 dollari.